Tina Sgrò

Tina Sgrò nasce nel 1972 a Reggio Calabria, dove ha svolto gli studi, diplomandosi in pittura presso l’Accademia di Belle Arti. Vincitrice e finalista di importanti concorsi nazionali (Premio Morlotti, Concorso La Fenice Des Artistes, Premio Carlo dalla Zorza...).

E’ anche diplomata in solfeggio, per cui diciamo che ama l’arte in maniera globale.

Fin da piccola mette in mostra le sue qualità e solo nel 1985, iscrivendosi presso l’Istituto Statale d’Arte di Reggio Calabria, da inizio ad un percorso didattico emozionale che sarà importante nella sua vita di donna e artista.

Comincia seriamente a pensare che forse l’arte, la pittura in particolar modo, può essere l’essenza della sua vita e nel 1998, dopo aver concluso il percorso accademico diplomandosi in Pittura con 110 e lode, inizia una lunga e tortuosa esperienza nell’ambito dei premi di pittura e delle esposizioni in collettive.

La sua prima personale risale al 2003, presso la Galleria Magenta 52 di Milano, insieme ad Anna Madia, artista talentuosa e cara amica.

Nel 2003 è vincitrice del lotto n°3 – concorso per l’acquisizione di opere d’arte per l’abbellimento della sede della Corte dei Conti di Potenza e nel 2006 si aggiudica il Premio Pittura Targa Oro del concorso nazionale Premio Arte Mondadori.

Nel 2012 è ancora vincitrice del lotto A3 - bando opere artistiche da ubicare nell’ambito del Centro Polifunzionale sede della nuova Questura e della Polizia di Stato di Grosseto.

Nel frattempo cominciano a susseguirsi diverse mostre collettive e personali in diverse gallerie italiane, aggiungendo qualche esperienza di rilievo all’estero, come per esempio la collettiva presso lo SDAI - San Diego Art Institute - Museum of the Living Artist – California nel 2009.

Attualmente vive ed opera tra Reggio Calabria e Milano.